Chiedere l'assegnazione di un immobile comunale

Chiedere l'assegnazione di un immobile comunale

L'Amministrazione permette a vari soggetti, come ad esempio le associazioni o le cooperative, di ottenere in locazione o concessione locali comunali.

Sono considerate sociali le attività ricreative, assistenziali, culturali, scolastiche e sportive, assimilabili anche partiti politici, sindacati e associazioni senza scopo di lucro.

La valutazione avviene secondo gli elementi:

  • eventuali situazioni di sfratto
  • le caratteristiche e finalità dell’intervento
  • l'attività svolta in precedenza sul territorio
  • la diffusione sul territorio nazionale regionale e provinciale del richiedente.

 

Approfondimenti

Instaurazione del rapporto

Il rapporto concessorio si instaura:

  • a seguito della richiesta di soggetti che gestiscono attività in regime di concessione amministrativa (posa di cavi, condutture, reti, ecc. destinati comunque al servizio dell'utenza)
  • a seguito di iniziativa dell’Amministrazione (ad esempio attraverso procedura di gara)
  • su richiesta di rinnovo dell'attuale concessionario(ove consentito dalla legge)
  • su richiesta di privati.

Puoi trovare questa pagina in

Io sono: Cittadino attivo
Ultimo aggiornamento: 29/11/2021 14:54.45